Chi sono

Sono Krizia, mi occupo di mindfulness, formazione e counseling individuale e di gruppo.

 

Lo faccio perchè desidero che ognuno impari ad ascoltare se stesso e a far brillare la propria unicità. 365 giorni all’anno. Ridendo.

 

Quando ho accettato di scrivere una tesi in Tibetologia non avevo assolutamente idea di dove mi stessi cacciando. Ero laureata in Archeologia, avevo trascorso anni in scavi archeologici e poi, improvvisamente, avevo deciso di cambiare città e rotta. Mi sono iscritta ad Antropologia Culturale e in breve è arrivato il momento della tesi: cercavo un progetto ‘sul campo’ ma le isole remote o i continenti oltreoceano erano fuori dalla mia portata.

 

“Passa un po’ di tempo in qualche monastero buddhista”

 

Non sapevo nulla di buddhismo. Nulla di meditazione. Non sapevo neanche perchè appendessero ovunque un sacco di ‘pezzette colorate’. “Va bene” ho risposto. E da quel momento la mia vita è cambiata.

Ho viaggiato in Italia e all’estero. Ho trascorso mesi come volontaria in diversi Istituti e Monasteri. Ho studiato. Ho vissuto le differenti correnti. Soprattutto sono cresciuta.

 

C’era un modo di familiarizzare con la propria mente.

 

Di ascoltarsi. Di scovare i meccanismi e le convinzioni che spesso ci limitano e ci fanno vivere con il freno a mano tirato. In ansia. Trascorrendo giornate che non sentiamo nostre, aspettando che arrivi il weekend o le prossime vacanze estive. Un altro modo è possibile.

 

E non serve diventare un monaco o un eremita.

 

Si può fare giocando, con leggerezza e amando se stessi e la propria vita.
Da allora ho dedicato la mia crescita personale e lavorativa a questo,  mi sono formata come Mindfulness Counselor a Pisa e dedico gran parte del mio tempo alla formazione attraverso il gioco a Torino.

 

Vuoi saperne di più?

Contattami o guarda che cosa posso fare per te!


Formazione

Ho una laurea in Archeologia e una specialistica in Antropologia Culturale.
Durante il periodo di stesura della tesi, ho avuto l’occasione (e l’onore) di conoscere e intervistare monache e praticanti di quasi tutte le più importanti tradizioni buddhiste. Ho scritto una tesi specialistica sulla “Maternità come aiuto alla pratica buddhista e sulla pratica buddhista come aiuto nella maternità”.
Sto per terminare un percorso triennale di Mindfulness Counseling presso l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (Pisa).
Sto frequentando un percorso biennale di formazione sulle Costellazioni Familiari Rituali presso il centro Nemeton di Milano.
Ho iniziato studiando meditazione vipassana a Torino nel 2010.
Ho passato periodi come studente e volontaria presso due centri di Buddhismo tibetano di tradizione Mahayana, l’Istituto Lama Tzong Khapa (Gelug) e il centro di Bordo (Kagyu), e presso il monastero di tradizione Theravada Santaccittarama.
Presso l’Istituto Lama Tzong Khapa, ​ho frequentato corsi di filosofia, psicologia e meditazione ​buddhista ​​e ho partecipato a ritiri​ ​di Nyu​ng-Ne, pratica ​per lo ​​sviluppo della Compassione e di ​purificazione tramite digiuno e prostrazioni.
Ho preso parte a ritiri di Dharma e meditazione vipassana guidati da Corrado Pensa e Neva Papachristou, fondatori dell’Associazione A.Me.Co..
Continuo a formarmi, giorno dopo giorno. E spero di non smettere mai.


Curiosità

  • Ho un cane e tre gatti. Ma in tutto hanno 15 zampe.
  • Adoro viaggiare e partire senza conoscere la meta.
  • Ho visto l’aurora boreale, mi sono lanciata con il parapendio, ho attraversato la savana in tenda e l’America in auto, ripercorrendo la Route66.
  • Sono un clown di corsia dal 2011.

Non ti basta?

  • Leggi gli articoli del blog, trovi tanti consigli utili per cominciare
  • Oppure ascoltami su Itunes o Youtube
  • Se sei nuovo, inizia da qui.

Instagram

  • Che poi, quello che ci frega… è l’idea che abbiamo dell’amore. Di come dovrebbe essere una storia, di come dovresti essere da innamorato.
Siamo circondat* da immagini, film e rappresentazioni di un amore romantico, fatto di corteggiamento, prime uscite, farfalle nello stomaco, lenzuola nuove e sorrisi perenni.

Se mi chiedessero che cos’è l’amore non saprei rispondere. Mi fanno male le coppie che si lasciano, mi fanno male le coppie che stanno insieme trascinandosi. Le coppie felici mi fanno sognare e poi chiedere… chissà come stanno davvero tra le mura di casa.

Ho letto su un giornale che il primo segno di un rapporto in crisi è smettere di baciare il partner con passione.

Quello che so, per me, è che i primi segni di amore ci sono quando vedi le ‘crepe’, quando davanti non hai più l’essere perfetto, bellissimo e forte che ti ha chiesto di uscire… ma una persona in carne ed ossa, con le sue fragilità e i suoi pezzi da risolvere.

Una persona a cui puoi mostrare tutti i tuoi fallimenti e che davanti a rabbia, risentimento, incomprensioni cerca di conoscere e comprendere ogni pezzo del tuo puzzle.

C’è amore quando smettiamo di chiedere fuori e per stare (bene) insieme troviamo il coraggio di affrontare le parti più oscure del nostro cuore.

C’è amore quando lasciamo andare l’aspettativa e siamo disposti ad abbracciare la realtà così com’è. Quella in cui le lenzuola sono vecchie e da mettere in lavatrice e la pancia brontola perchè c’è da metter su la cena.

Siamo tutti un po’ rotti. 
E nessun partner ci salverà, o guarirà o colmerà i nostri vuoti, quello lo possiamo fare solo noi. Amandoci per primi e augurandoci ogni giorno di farlo per sempre.

Per sicurezza, ora, vado a dare un bacio a qualcuna.
  • [FAI IL MEGLIO PER TE STESSO?]
.
Fare il meglio per noi stessi non è una cosa qualunque. Anzi, probabilmente è un percorso che dura tutta la vita e richiede pazienza e costanza. Imparare a vivere è difficile, soprattutto se vogliamo farlo imparando ad ascoltarci davvero e non rimanendo in balia di voci esterne. .
La maggior parte di noi è stanca. Passa la maggior parte del tempo al lavoro e purtroppo, poche sono le persone che sono riuscite a fare della propria passione anche un’entrata economica stabile. Ci trasciniamo al lavoro aspettando di tornare a casa e via per cinque giorni aspettando il weekend. Passiamo il tempo parlando degli altri, delle loro scelte o dei loro sbagli. Se non è gossip magari è politica o qualcosa da comprare di nuovo. E’ difficile fare il meglio per noi stessi in questa situazione.
.
Proviamo, almeno per un giorno, a rivolgere lo sguardo dentro invece che attorno a noi. A stare lontano dalle opinioni degli altri per ascoltare quali sono i nostri pensieri, le nostre preferenze, le nostre emozioni. Solo se riusciamo a fare un po’ di silenzio, possiamo davvero sentire qual è il meglio per noi stessi.
.
.
.
#ilmeglioperte #silenzio #losguardodentro #mindfulnesstorino #meditazione #consapevolezza #meditazioneguidata #vipassana #meditazioneitalia #rilassamento #crescitapersonale #vividavvero #sviluppopersonale #meditazionevita #meditation #life #tempopersestessi #tempoperme
  • A pochi giorni da San Valentino, propongo una breve meditazione sull'amore... ma non di coppia, per sè stessi.

A volte, imparare a stare bene in relazione, inizia con la nostra capacità di stare bene con noi stessi che è la prima e più importante relazione che abbiamo.

Trovate il link in Bio. Buon ascolto... e ricordo che tutte le meditazioni sono disponibili sulle maggiori piattaforme audio: Youtube, Spotify, SoundCloude Itunes.

#mindfulnesstorino #meditazione #consapevolezza #meditazioneguidata #vipassana #meditazioneitalia #rilassamento #crescitapersonale #vividavvero #sviluppopersonale #meditazionevita #meditation #life #tempopersestessi #tempoperme #youtube #spiritualità #mindfulness #zen #youtubeitalia #cambiovita #selflove #prendiinmanolatuavita #lunedinontitemo #civuolecoraggio #miprendicuradime #mindfulness #meditation #mindfulnesscoach #lifecoach
  • Hai la pazienza di aspettare fino a che il fango si depositi e l’acqua sia chiara? Riesci a rimanere immobile fino a che la giusta azione non emergerà da sé?
#LaoTzu
  • [CHANDRA LIVIA CANDIANI]
.
Lasciare spazio intorno ai gesti ordinari, dargli una stanza, li fa brillare, permette che aprano un varco nell’oscurità in cui di solito viviamo, nel nostro quotidiano sonno. Allora, pian piano, si ricevono le visite della consapevolezza: sono i miracoli del noto. .
.
Foto di @marzialli
#chandraliviacandiani #candiani #poesia #mindfulness #mindfulnesstorino #meditazione #meditazionetorino #lunedinontitemo
  • Un testo da brividi. Lei meravigliosa. [...] Si fa finta di niente

Lo facciamo da sempre

Ci si dimentica

Che ognuno ha la sua parte in questa grande scena

Ognuno i suoi diritti, ognuno la sua schiena

Per sopportare il peso di ogni scelta

Il peso di ogni passo, il peso del coraggio

E ho capito che non sempre il tempo cura le ferite

Che sono sempre meno le persone amiche

Che non esiste resa senza pentimento

Che quello che mi aspetto è solo quello che pretendo

Ed ho imparato ad accettare che gli affetti tradiscono

Che gli amori anche i più grandi poi finiscono

Che non c'è niente di sbagliato in un perdono

Che se non sbaglio non capisco io chi sono [...] #sanremo2019 #fiorellamannoia #ilpesodelcoraggio

Seguimi!

Copyright © 2018 Lunedì non ti temo